Dieta Chetogenica


La chetogenica è una dieta che ha come scopo l’induzione di una condizione metabolica chiamata chetosi la quale agevola il consumo e la riduzione del grasso corporeo. Nata per fini terapeutici, risulta una delle poche diete testate scientificamente, con più di duemila pubblicazioni a suo attivo.

Esistono diverse varianti della dieta chetogenica. L’approccio chetogenico classico riduce drasticamente i carboidrati, mantenendo una quota normo proteica e aumentando di molto i grassi. Lo scopo è quello di favorire il mutamento del metabolismo corporeo da glucidico a lipidico costringendo l’organismo ad utilizzare i grassi come fonte energetica.

Il corpo comincerà allora a produrre, utilizzando i grassi, corpi chetonici, molecole che verranno sfruttate da tutte le cellule del corpo come fonte energetica al posto degli zuccheri. Come risultato, il corpo entra nello stato di chetosi, una condizione metabolica che favorisce, non soltanto il consumo dei grassi introdotti con la dieta, ma anche quelli immagazzinati nel proprio tessuto adiposo di riserva.

In generale, la dieta chetogenica è ben tollerata dalla maggior parte dei pazienti. Tuttavia, come tutte le terapie, anch’essa può presentare delle controindicazioni ed alcuni effetti collaterali. Per questo motivo, deve essere effettuata solo sotto stretto controllo medico, con il dosaggio routinario dei chetoni urinari o plasmatici, oltre ad altri esami ematochimici di routine.

Il percorso chetogenico normalmente ha una durata circoscritta e deve essere seguito, una volta ottenuto il dimagrimento, da una fase di graduale transizione verso una dieta bilanciata e personalizzata. 


Possibili indicazioni alla dieta chetogenica

Obesità

Come preparazione o alternativa alla chirurgia bariatrica

Adiposità localizzate

Lipedema

Epilessia

Cefalea

Come supporto alle malattie neurodegenerative (Alzheimer e Parkinson)

Intolleranza glucidica o prediabete

Diabete mellito tipo 2

Ipercolesterolemia

Ipertrigliceridemia

Steatosi epatica

Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)

Come supporto alla fecondazione assistita

Come supporto all’endometriosi

Psoriasi

Acne

Alcune malattie autoimmuni

Sindrome da apnee notturne (OSAS)

Broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)